Durante i vari livelli di carriera si affrontano ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐ฅ๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ญร  ๐œ๐ซ๐ž๐ฌ๐œ๐ž๐ง๐ญ๐ข, che spesso portano ad enfatizzare alcuni problemi che fino al momento della promozione, o al fatidico cambio del capo, si era riusciti a gestire. Equilibrio vita personale/lavorativa, gestione del capo, conflittualitร  con alcuni colleghi, gestione del team sono solo alcuni dei temi che chi lavora in unโ€™organizzazione si trova a gestire e a conciliare.

Lavorare con un coach fa sรฌ che si rifletta su quali siano gli ๐ฌ๐ญ๐ซ๐ฎ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ข da usare o le ๐œ๐จ๐ง๐ฌ๐š๐ฉ๐ž๐ฏ๐จ๐ฅ๐ž๐ณ๐ณ๐ž da attivare per poter gestire una vita equilibrata e felice. Si tratta di uno spazio totalmente a disposizione dellโ€™Executive, per poter riflettere insieme ad un professionista su sรฉ stesso e sulle situazioni che vive.

Esistono molte sfaccettature dell’Executive coaching, che in alcuni casi funziona benissimo preceduto da una breve fase di mentoring:

๐Ÿ’ก la gestione dei ๐ฉ๐ซ๐ข๐ฆ๐ข 90 ๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ง๐ข in una nuova posizione o azienda
๐Ÿ’ก agevolare il ๐ฉ๐š๐ฌ๐ฌ๐š๐ ๐ ๐ข๐จ ๐ ๐ž๐ง๐ž๐ซ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐š๐ฅ๐ž aziendale (cito Alessandro Scaglione come esperto in materia. Le sue storie sono bellissime.)
๐Ÿ’กla ๐ ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅ’๐ž๐ฆ๐ž๐ซ๐ ๐ž๐ง๐ณ๐š in azienda (ad es. il decesso dell’imprenditore e il supporto agli eredi per le prime importantissime decisioni)
๐Ÿ’กmigliorare il ๐ฐ๐จ๐ซ๐ค/๐ฅ๐ข๐Ÿ๐ž ๐›๐š๐ฅ๐š๐ง๐œ๐ž
๐Ÿ’ก๐ฌ๐ญ๐š๐ซ๐ญ๐ฎ๐ฉ: obiettivo sopravvivenza